Il caminetto è in grado di rendere subito un accogliente un ambiente. Grazie al calore che sprigiona ci tiene caldi, dandoci una sensazione di tepore avvolgente e persistente. È un ottimo modo di climatizzare la casa, che può anche farci risparmiare molto denaro – soprattutto in caso di camini a legna. Inoltre lo strepitio del fuoco nel camino ci rasserena e ci fa sentire davvero a casa. Se vogliamo però goderci al meglio queste sensazioni uniche, che solo un camino è in grado di darci, dovremo pensare anche a mettere il prodotto in sicurezza.

Se lasciamo libero il fuoco, senza alcun tipo di protezioni o barriere tra le persone e la sua combustione, questo potrebbe essere rischioso. Ci sono infatti molti presupposti perché accadano spiacevoli incidenti. Si tratta infatti di prodotti con temperature elevate, e che spesso producono dei lapilli che – se si depositano su tessuti o altri materiali infiammabili – potrebbero generare piccoli incendi. Inoltre se ci sono bambini in casa questo potrebbe essere ancora più pericoloso: con la loro incoscienza questi potrebbero avvicinarsi troppo alle fiamme, rischiando quindi di ustionarsi anche gravemente.

Per tutte queste ragioni sopra elencate è bene adottare delle misure preventive per separare il fuoco dal resto dell’ambiente. A questo scopo si usa il vetro. Molto spesso i camini vengono venduti già con questa componente, ma non sempre è così. Il vetro può essere quindi incorporato o meno, fisso o libero – e quindi rimovibile. Per esempio i caminetti in pietra sono quasi tutti dotati di un vetro amovibile. Se vogliamo pulire agevolmente il camino è meglio scegliere un vetro simile: togliendolo dal resto della struttura possiamo quindi pulirlo al meglio, senza troppe scomodità o disagi.

Il vetro deve essere costruito seguendo determinate caratteristiche, e tenendo conto di certi canoni imprescindibili. Questo perché tale materiale deve resistere bene al fuoco e alle alte temperature, altrimenti rischierebbe di scheggiarsi o rompersi se troppo a contatto con il calore. Assicuriamoci quindi che sia ben fatto, prima di acquistarne uno.

Se vuoi saperne di più su questo argomento o sui camini in generale è consigliabile consultare il sito internet dedicato al prodotto.