I passapomodoro sono degli strumenti che si utilizzano prettamente per andare ad occuparsi di tutte quelle operazioni che sono finalizzate alla preparazione della passata di pomodoro fatta in casa. In effetti negli ultimi anni stiamo assistendo ad un ritorno alle origini per quello che riguarda la preparazione della passata di pomodoro; sono sempre di più infatti le famiglie che preferiscono prepararla in casa ed evitare quindi di acquistare quelle prodotte e già pronte.

Una passata di pomodoro fatta in casa è molto più sana e gustosa di quella che potreste acquistare; inoltre, utilizzando un comodo passapomodoro,  non sarà neanche difficile andare a realizzarla. Chi possiede e utilizza già abitualmente un passapomodoro conoscerà bene l’importanza di lavare con accuratezza lo strumento e tutte le sue parti dopo ogni utilizzo. Una corretta igiene infatti vi permetterà di preservare la funzionalità dello strumento e di ottenere un prodotto migliore. Ma come si dovrebbe procedere al lavaggio e all’igienizzazione di questo strumento? Per quello che riguarda la struttura esterna potrete utilizzare semplicemente un panno umido e un detergente per provvedere alla sua pulizia. Invece i dispositivi interni del passapomodoro, più delicati di quelli esterni, devono essere puliti in modo diverso e sopratutto bisogna igienizzarli. Visto che tutte le parti interne, tra cui la coclea, il setaccio e altre si sporcheranno nella preparazione, sarebbe sempre meglio provvedere a smontare il passapomodoro e poi lavare singolarmente ogni singolo pezzo.

A volte potreste anche pensare di lavare questi singoli pezzi in lavastoviglie, in modo da velocizzare e rendere più semplice il processo. Oppure potreste semplicemente metterli a mollo in acqua con l’aggiunta di aceto e bicarbonato. Importante è evitare del tutto di utilizzare dei detergenti molto aggressivi o che siano caratterizzati dalla presenza di sostanze chimiche che potrebbero rimanere attaccate ai vari pezzi andando poi a contaminare la stessa passata. Occuparsi del processo di lavaggio e di igienizzazione di questi dispositivi non è affatto complicato, ma oltre a queste operazioni dovrete occuparvi anche di tutte le altre che fanno parte della manutenzione del passapomodoro. Nella guida che si trova su questo sito Passapomodoromigliore.it vengono prese in esame nel dettaglio tutte queste operazioni.